Cerca

Alto Adige: a Bolzano scontro nel Pdl e tra centrodestra e Svp (3)

Politica

(Adnkronos) - Replica, dal Pdl il senatore Alberto Balboni, responsabile del settore Propaganda del partito. "Sono molto lieto che un esponente storico della destra altoatesina e poi del centrodestra e del Pdl come Mauro Minniti, dopo aver svolto molto bene per due anni e mezzo il ruolo di vicepresidente del Consiglio provinciale di Bolzano, sia stato eletto alla presidenza in base ai meccanismi di rotazione previsti tra i vari gruppi linguistici. Questa scelta premia una persona meritevole, la cui identita' politica e' ben nota agli elettori dell'Alto Adige, e che si e' formata' sulla base degli insegnamenti dell'indimenticabile Pietro Mitolo".

"Nessuna ingerenza. Non c'e' stata -puntualizza Balboni- alcuna indicazione esterna in merito a questa scelta, che favorira' un costruttivo dialogo sia in Alto Adige che a Roma tra diverse aree politiche ed etniche. C'e' da augurarsi che non si vogliano alimentare inutili polemiche, soprattutto nei confronti di esponenti del Pdl che molto stanno facendo per superare sterili incomprensioni. Parlo a ragion veduta e avendo appreso che il Pdl, ai massimi livelli, ha evitato imposizioni di ogni tipo e provenienza sulle scelte del Consiglio provinciale di Bolzano".

Laconico invece Gasparri, criticato da Biancofiore: "mi riconosco nelle parole di Balboni", si limita a dire.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog