Cerca

Roma: 6mila veicoli intestati a prestanome, vertice in prefettura

Cronaca

Roma, 18 mag. - (Adnkronos) - ''A Roma circa 6.000 veicoli sarebbero intestati a pochi prestanome e in uso a conducenti che sfuggono alla perseguibilita' sanzionatoria amministrativa, tributaria e penale'', un problema che occorre sottoporre alle competenti sedi istituzionali governative e legislative ''allo scopo di individuare opportuni correttivi alla legislazione in materia, fornendo alle forze di polizia in sede di controllo dei veicoli in circolazione e alla magistratura efficaci strumenti di perseguibilita' dei responsabili dei reati e delle infrazioni amministrative''. E' quanto e' stato deciso questa mattina durante il comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica che si e' svolto in prefettura a Roma, nell'ambito dell'inchiesta avviata dalla Procura della Repubblica di Roma sul fenomeno delle plurintestazioni fittizie delle autovetture.

Al vertice hanno partecipato il pubblico ministero Carlo Lasperanza, titolare dell'inchiesta, l'assessore provinciale alla sicurezza Paluzzi, il delegato del sindaco Ciardi, il presidente della Consulta provinciale per la sicurezza stradale Marcello Aranci, il comandante del compartimento della Polizia Stradale di Roma oltre ai vertici provinciali delle forze dell'ordine. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog