Cerca

Beni ecclesiastici: il bilancio di Mibac e Cei su dieci anni di intesa/Il Punto (6)

Cultura

(Adnkronos) - ''L'Intesa rappresenta un punto di arrivo in un percorso di collaborazione tra Amministrazione archivistica e autorita' religiose, che risale indietro negli anni -ha spiegato Luciano Scala- e che, grazie anche al Concordato del 1984 e alla legge 253 del 1986 sui finanziamenti agli archivi ecclesiastiche, ha permesso alle Sovrintendenze archivistiche di sviluppare una piu' incisiva azione in un clima di sinergie di ampio respiro''.

''A fronte di questi risultati positivi pero' -ha continuato- occorre evidenziare l'esistenza anche di problematiche da affrontare e superare. Mi riferisco non tanto agli archivi diocesani quanto a quelli parrocchiali, una realta' diffusa capillarmente in tutta Italia e di grande valore storico, la cui salvaguardia rappresenta, a giudizio delle Sovrintendenze, la criticita' maggiore''.

''In quell'ambito -ha proseguito Scala- va lamentata la carenza di personale specializzato e di attrezzature, anche le piu' semplici per la conservazione, spesso del tutto inadeguate. Tutto questo pero' -ha concluso- puo' essere risolto concentrando gli archivi parrocchiali presso archivi storici diocesani''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog