Cerca

Borsa: giornata nervosa in Piazza Affari, rialzo mattinata azzerato nel pomeriggio

Finanza

Milano, 18 mag. - (Adnkronos) - Giornata nervosa in Piazza Affari dove i rialzi della mattinata sono stati praticamente azzerati sul finire della seduta. L'indice Ftse Mib, che aveva aperto con un incoraggiante +0,65% dopo i forti ribassi di ieri, ha chiuso con un modesto +0,16% a 21.444 punti. Meglio hanno fatto le borse europee, Londra in testa con +1,07%.

Luci e ombre per il comparto dei bancari con l'indice di settore che chiude con -0,56%. In campo negativo Ubi Banca segna un calo dell'1,77% a a 5,535 euro per azione dopo che, secondo una nota Consob, il 16 maggio scorso Intesa Sanpaolo ha ridotto all'1,981% la propria quota detenuta nell'istituto.

In campo negativo anche Unicredit con -0,92% a 1,611 euro e Intesa Sanpaolo che, con -0,40% a 2,006 euro, attende il via libera da parte della Consob alla pubblicazione del prospetto informativo relativo all'aumento di capitale da 5 miliardi di euro. Via libera che potrebbe arrivare gia' nelle prossime ore consentendo cosi' di dar luogo all'aumento gia' da lunedi' prossimo. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog