Cerca

Borsa: giornata nervosa in Piazza Affari, rialzo mattinata azzerato nel pomeriggio (2)

Finanza

(Adnkronos) - Sul fronte opposto Banco Popolare ha invece guadagnato l'1,10% fissando il prezzo per azione a 1,9340 euro. L'istituto bancario ha lanciato un'offerta di scambio su proprie obbligazioni con l'obiettivo di ottimizzare la propria struttura patrimoniale. Positiva anche Mediobanca con +0,20% a 7,6350 euro per azione.

Tornando ai titoli che hanno chiuso in negativo, da segnalare Lottomatica, maglia nera del listino, che a fine giornata incassa un pesante -3,99% a 14,45 euro in attesa delle nuove licenze per il poker online. Vendite per Mediaset che chiude con -1,29% a 4,12 euro. Per alcuni organi di stampa nel secondo trimestre del 2011 il mercato televisivo spagnolo potrebbe segnare un calo a due cifre penalizzando cosi' i risultati della controllata televisiva spagnola.

Giornata tendenzialmente positiva, invece, per i titoli energetici e petroliferi. Eni ha chiuso con +0,83% a 17,04 euro, Saipem con +0,86% a 36,42 euro e Tenaris con +0,12% a 16,66 euro. Sulla parita' Generali a 15,75 euro dopo che il terzo istituto russo, Vtb, ha confermato l'interesse per un possibile ingresso nella compagnia di Trieste.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog