Cerca

Immigrati: Toscana, oggi arrivati altri 125 profughi (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Il primo pullman da Genova si e' diretto a Massarosa (Lu) e a Bagni di Lucca. Alla prima tappa sono scesi in sedici, tutti uomini, ospiti in una struttura della diocesi. Al capolinea sono arrivati gli altri ventiquattro, anche loro tutti uomini. Il secondo bus ha preso la via di Aulla e Podenzana (MS), dove in due diversi hotel hanno trovato rifugio in ventuno e quattordici, uomini ancora.

A Prato, ospiti anche li' di una struttura messa a disposizione dalla diocesi a Cerreto, sono quattordici: una coppia del Burkina Faso con una bimba di sette mesi, un'altra coppia di nigeriani, nove ragazzi.

In diciassette hanno trovato alloggio a Gerfalco nel comune di Montieri (Gr), in una struttura della fondazione S.Anna. Ma prima hanno fatto tappa a Mass a Marittima, dove c'era un presidio sanitario e dove sono arrivati dopo le sei del pomeriggio. In quindici sono stati accompagnati a Villa Morazzana, un albergo ed ostello delal gioventu' sulle colline che salgono verso Montenero. Due coppie alloggeranno all'eremo di Calomini a Vergemoli (LU) e altrettante al Centro infanzia Adolescenza e Famiglia di Fornovolasco, nello stesso comune. Anche stavolta non ci sono libici, come nei precedenti cinque arrivi. Sono per lo piu' giovani originari dell'Africa centrale ed occidentale, del Niger, del Ghana, della Costa d'Avorio, ma anche del Pakistan e del Bangladesh, finiti in Libia per sfuggire alla fame e da li' messi in fuga dalla guerra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog