Cerca

Napoli: Sales, voto di protesta si e' rivolto all'interno della sinistra (2)

Politica

(Adnkronos) - Secondo lo scrittore, il candidato del centrodestra Gianni Lettieri "da' l'impressione di essere piu' in continuita' con la gestione precedente rispetto a de Magistris, e' stato presidente dell'Unione industriale di Napoli, fa parte di quella classe dirigente della citta' che l'ha ridotta cosi'". Sales giudica il risultato del centrodestra al primo turno "assolutamente deludente: considerando tutto cio' che dall'altra parte si era fatto di sbagliato, ci si aspettava che l'altro schieramento del sistema bipolare incassasse tutto il malessere. Il Pdl e Lettieri non lo hanno incassato, anche perche' lui non e' apparso credibile come rinnovatore".

Dopo il flop del primo turno il Pd sosterra' de Magistris: "Un fatto del tutto naturale, e' chiaro che pero' questo appoggio presuppone una larga discussione. Il Pd deve porsi il problema di impedire che la citta' vada al centrodestra a dovra' continuare un'esperienza di sinsitra che sara' di altro tipo, molto diverso da quello conosciuto", dichiara Sales.

Risultato "per nulla deludente" quello del Terzo polo con il candidato sindaco Raimondo Pasquino, che ha dichiarato di non avere intenzione di realizzare alcun apparentamento in vista del ballottaggio tra Lettieri e de Magistris: "I voti del Terzo polo si distribuiranno, non sappiamo ancora in che proporzioni, ma una parte andra' anche a de Magistris. Non vedo ostacoli ideologici, chi ha votato sulla base della discontinuita' potrebbe tranquillamente trovare nell'ex pm un terminale di voto", conclude Sales.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog