Cerca

Beni ecclesiastici: il bilancio di Mibac e Cei su dieci anni di intesa/Il Punto (5)

Cultura

(Adnkronos) - ''In questi 10 anni d'Intesa -ha spiegato Maurizio Fallace- si sono avvicendati due direttori generali, Francesco Sicilia e Luciano Scala, che, come me, hanno lavorato in continuita' per concretizzare, anche attraverso specifici accordi e convenzioni, la sinergia tra Stato e Chiesa''.

''Ne sono esempio -ha proseguito il direttore della Direzione generale per le biblioteche, gli istituti culturali e il diritto d'autore- l'Accordo stipulato con l'Ufficio Centrale per i beni culturali ecclesiastici del 2006, in materia di descrizione bibliografica e trattamento delle raccolte appartenenti alle biblioteche ecclesiastiche, e la Convenzione del luglio 2008, sottoscritta anche dall'Istituto Centrale per il Catalogo Unico, per la creazione di un catalogo collettivo e lo scambio dei documenti''.

''Il risultato piu' evidente di queste collaborazioni -ha concluso Fallace- e' stato il decollo nel febbraio 2010 del nuovo Polo Sbn, denominato Sbe, il Polo delle biblioteche ecclesiastiche, sostenuto da corsi di formazione per il personale bibliotecario ecclesiastico, organizzati in collaborazione tra l'Uncbe e l'Iccu, e la Convenzione del settembre 2010 firmata tra la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze e l'Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici, per l'accrescimento e lo sviluppo del Nuovo Soggettario''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog