Cerca

Smog: assessore Marche, difficile giudizio su limitazioni traffico

Cronaca

Ancona, 18 mag. (Adnkronos) - ''Difficile pronunciare un giudizio definitivo sui risultati delle limitazioni al traffico e alle altre attivita' a causa delle molte variabili che intervengono nella formazione e nella permanenza delle polveri, ma e' possibile, comunque, affermare che, in alcune zone soggette ad inquinamento da traffico di citta' come Pesaro e Ancona, nella seconda in particolare in via Bocconi, abbiamo registrato un miglioramento della qualita' dell'aria''. E' il parere espresso dall'assessore regionale all'Ambiente, Sandro Donati, durante il tavolo di verifica e monitoraggio sull'accordo di programma per la riduzione delle polveri sottili, composto dagli Enti locali e dall'Agenzia regionale per l'ambiente, che si e' svolto in Regione.

''Molto di piu' -ha aggiunto Donati- non ci potevamo aspettare, considerato l'esiguo numero di veicoli coinvolti nelle limitazioni e la concessione di fasce orarie di libera circolazione''. Donati, si legge in una nota, ha anticipato le prossime azioni che saranno intraprese per proseguire la lotta alle polveri sottili. ''Innanzitutto -ha detto Donati-, sono disponibili i contributi, 500mila euro, per la segnaletica stradale, resasi necessaria nei Comuni coinvolti, ripartiti anche con un criterio premiale per i Comuni virtuosi che hanno emanato tempestivamente ordinanze conformi alle misure stabilite dall'accordo di programma. Altri fondi regionali saranno messi a disposizione per favorire il rinnovo o l'adeguamento degli autoveicoli piu' inquinanti''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog