Cerca

Caso Claps: Processo a Restivo in Gb, spunta una testimone

Cronaca

Potenza, 18 mag. - (Adnkronos) - Altre accuse sono state portate contro Danilo Restivo, presunto assassino della 16enne di Potenza Elisa Claps, nel processo a Winchester (sud dell'Inghilterra) per l'omicidio della sarta Heather Barnett. Davanti alla giuria sono sfilati i poliziotti che hanno condotto le indagini e che hanno ulteriormente fatto vacillare l'alibi di Restivo. Restivo, all'epoca dei primi interrogatori, esibi' il biglietto di un autobus vidimato il 12 novembre 2002 alle 8.48 per recarsi al lavoro al centro ''Nacro'' come prova che era lontano dal luogo del delitto, avvenuto intorno alle 9.30 a casa della donna.

Secondo l'accusa, Restivo si e' precostituito un alibi ed e' sceso ad una delle fermate successive a quella in cui ha fatto il biglietto. Un poliziotto ha calcolato a piedi il tempo necessario per recarsi dalla fermata a casa di Heather Barnett e possono bastare 14 minuti. E' stato inoltre il turno di una testimone, una farmacista, di cui sia Barnett che Restivo erano clienti. La farmacista ha riconosciuto Restivo in un fotogramma di una telecamera di videosorveglianza, trasmesso in un programma televisivo inglese ''Crimewatch'' qualche anno fa. E' delle 9.24 di quel giorno. Ha dichiarato di averne riconosciuto la postura ed un copricapo che indossava. Alla domanda della difesa se non fosse stata influenzata dalla trasmissione e dalle notizie nel vedere l'immagine, la testimone ha risposto ''no''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog