Cerca

Premi: in concorso 276 videoinchieste per raccontare l'Italia e il mondo (2)

Spettacolo

(Adnkronos) -Le rivolte del nord Africa, l'immigrazione, il nucleare e l'ambiente: sono alcuni dei temi al centro dei servizi realizzati da giornalisti professionisti e freelance di network nazionali, internazionali e web-tv. Tra le inchieste iscritte al Premio ci sono le tematiche ambientali, che affrontano il tema da diversi punti di vista: dal business dell'energia 'green' all'impatto delle centrali nucleari correlate alla presenza di discariche radioattive sul territorio nazionale fino ad arrivare al petrolio. Sempre legato al filone ambientale anche delle inchieste legate ai recenti disastri idrogeologici italiani, e al post-terremoto de L'Aquila e di Haiti.

Ben presenti anche i temi sociali, che spaziano dall'integrazione razziale alla gravidanze di giovani donne fino alle 'diversita'' di orientamento sessuale. Partecipano anche servizi sulle guerre: dal piu' recente conflitto in Libia all'Iraq passando per l'Afghanistan, la Somalia, la Jamaica alla Corea del Nord.

Non poteva macare la situazione dei migranti. Infatti Lampedusa e Manduria sono le protagoniste delle videoinchieste dedicate all'immigrazione. Molti i punti di vista, compreso quello degli italiani 'che accolgono'. Concorrono inoltre i video che trattano le criminalita' organizzate, in Italia e in Europa, come le inchieste sul lavoro, sulla politica nazionale e non, ed anche sull'economia. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog