Cerca

Napoli: intellettuali e artisti, sorpresa de Magistris ma quadro politico delude/Il punto (6)

Politica

(Adnkronos) - Sulla de'bacle della candidatura di Mario Morcone, Raiz non ritiene che il Pd sia da colpevolizzare in toto: "Tutto sommato, credeva in quello che faceva e quindi e' stata una cosa buona. Paga gli errori del passato e dell'amministrazione degli ultimi anni, o le primarie, ma ricordo anche il primo mandato di Bassolino: fu qualcosa di straordinario, io nato e cresciuto nel centro storico di Napoli non avevo mai visto la citta' cosi' cambiata. Spiace che alla fine sia andata cosi', soprattutto per quegli elettori che ci avevano creduto", conclude.

"Ho visto i due candidati brindare per il risultato ottenuto al primo turno, ma non sanno a cosa vanno incontro". Ci scherza su, Tullio De Piscopo, cantante e percussionista napoletano con alle spalle oltre 30 anni di carriera. Poi spiega all'ADNKRONOS qual e' lo scenario che si persenta davanti a Gianni Lettieri e Luigi de Magistris, i due sfidanti al ballottaggio che tra due domeniche decidera' chi sara' il prossimo sindaco di Napoli: "Meno brindisi, e piu' impegno ad accollarsi le responsabilita' che il ruolo di sindaco prevede. A partire dall'emergenza rifiuti: bisogna avviare immediatamente la raccolta differenziata, e su questo la competenza ce l'ha il Comune, non la Provincia o la Regione".

La partita tra i due candidati, spiega De Piscopo, si giochera' sul tema rifiuti: "La lotta e' tutta li', bisogna che chi verra' eletto sappia avviare la differenziata che non e' stata fatta fino ad oggi". Ma tra i due, il musicista napoletano non ha una preferenza precisa: "non si puo' dire adesso chi sia il migliore. Troppe volte siamo stati fregati, le capacita' si vedranno una volta che il nuovo sindaco sara' eletto. Magari sono entrambi bravissimi, o entrambi incapaci. Ma chiunque sia dei due, si dovra' rendere conto della responsabilita' enorme alla quale va incontro, nessuno pensi di andare in carrozza a Palazzo San Giacomo per un brindisi". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog