Cerca

Imperia: corruzione, arresti domiciliari per presidente Tribunale

Cronaca

Imperia, 19 mag. - (Adnkronos) - E' agli arresti domiciliari il presidente del Tribunale di Imperia, Gianfranco Boccalatte, accusato di aver concesso sconti di pena a esponenti della criminalita' organizzata. La misura gli e' stata notificata questa mattina dai carabinieri del comando provinciale di Imperia su disposizione della Procura. L'accusa e' corruzione in atti giudiziari e millantato credito.

Nell'ambito della stessa inchiesta sono stati arrestati due pregiudicati calabresi ed e' stata notificata al suo autista, gia' in carcere, un'ordinanza di custodia cautelare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog