Cerca

Carburanti: ondata di ribassi mentre rialzano prezzi internazionali

Economia

Roma, 19 mag. - (Adnkronos) - Sulla rete carburanti oggi si segnala una serie di ribassi anche se in Mediterraneo le quotazioni dei prodotti internazionali di benzina e diesel tornano a salire rispettivamente di 32 e 25 dollari a tonnellata andando rispetivamente a 1.010 e a 956 dollari. A tagliare i prezzi raccomandati - sottolineano quotidianoenergia.it e Staffetta Quotidiana - sono state oggi Eni (-1 centesimo sulla verde), IP (-2 centesimi sulla benzina, -1 centesimo sul diesel), Q8 e Shell (-0,5 centesimi su entrambi i prodotti) e Tamoil (-0,5 centesimi sul diesel).

A livello Paese, la media dei prezzi praticati della benzina (in modalita' servito) va dall'1,572 euro/litro degli impianti Esso all'1,584 euro/litro dei punti vendita Tamoil (no-logo a 1,469 euro/litro). Per il diesel si passa invece dall'1,439 euro/litro delle stazioni di servizio Esso e IP all'1,447 euro/litro degli impianti Shell (le no-logo a 1,361 euro/litro). Il Gpl infine si posiziona tra lo 0,761 euro/litro registrato nei punti vendita Eni allo 0,780 euro/litro degli impianti Tamoil (a 0,752 le no-logo).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog