Cerca

Comuni: Istat, in 2009 forte calo entrate (-6,4%), giu' anche spese (-2,4%)

Altro

Roma, 19 mag. - (Adnkronos) - Nell'esercizio finanziario 2009 le entrate complessive accertate delle amministrazioni comunali sono ammontate a 78,06 miliardi di euro , con una flessione del 6,4% rispetto all'esercizio precedente. Lo comunica l'Istat sottolineando come le entrate correnti diminuiscono dell'1,3%, quelle in conto capitale del 21%, le entrate per l'accensione di prestiti dell'8,5%.

In discesa del 2,4% anche le spese complessive, per un valore stimato di 78,978 miliardi di euro. Le spese correnti sono in crescita (+4,4%), cosi' come quelle per il rimborso di prestiti (+7,0%); le spese in conto capitale diminuiscono del 19,7%.

In dettaglio le entrate complessive riscosse sono pari a 75.804 milioni di euro, lo 0,6% in meno rispetto all'esercizio precedente. Le entrate correnti e quelle per l'accensione di prestiti presentano variazioni positive (rispettivamente del 3,5% e del 4,1%), mentre quelle in conto capitale registrano una contrazione del 14,8%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog