Cerca

Poverta': Studio Sintesi, 12,2% con reddito inferiore a soglia media (2)

Cronaca

(Adnkronos) - L'analisi per singoli comuni evidenzia che Barletta, citta' di oltre 90.000 abitanti, capoluogo di una delle province istituite di recente, e' il comune piu' esposto al rischio ''poverta''', in quanto il 30,4% dei contribuenti presenta un livello di reddito inferiore alla soglia di poverta' locale.

Al secondo posto si colloca Villacidro, piccola realta' della provincia di Medio Campidano in Sardegna, con una quota di contribuenti con reddito sotto la soglia di poverta' locale del 26,1%.

Rimini si conferma ai primi posti, con una quota di contribuenti con reddito al di sotto della soglia di poverta' locale del 25,1%: il capoluogo romagnolo, infatti, in virtu' della sua peculiarita' a forte vocazione turistica fa registrare una spesa per consumi sostenuta che di fatto fa innalzare la soglia di poverta' ben oltre il riferimento medio generale. Allo stesso tempo la presenza di numerosi soggetti impiegati in lavori stagionali, quindi con redditi normalmente piu' bassi, determina un livello di reddito di circa 4.600 euro inferiore alla media nazionale, con una forte presenza di contribuenti con reddito inferiore ai 10.000 euro (il 17,2% dei contribuenti, a fronte di una media del 12,2%).(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog