Cerca

Appalti: Zampolini patteggia 11 mesi

Cronaca

Perugia, 19 mag. - (Adnkronos) - L'architetto romano Angelo Zampolini coinvolto nell'inchiesta sulla assegnazione degli appalti dei Grandi eventi ha patteggiato stamane nel Tribunale di Perugia una pena (sospesa) ad 11 mesi di reclusione. La Procura di Perugia che lo aveva inizialmente indagato per riciclaggio ha riqualificato il reato in favoreggiamento.

Secondo la ricostruzione accusatoria, Zampolini avrebbe movimentato del denaro appartenente al costruttore romano Diego Anemone, anch'egli indagato nella stessa inchiesta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog