Cerca

Poverta': Studio Sintesi, 12,2% con reddito inferiore a soglia media (3)

Cronaca

(Adnkronos) - Dopo Rimini nella parte alta della graduatoria troviamo soprattutto citta' del nord e del centro Italia, ad eccezione delle due piccole citta' sarde di Sanluri e Tortoli' (rispettivamente col 19,7% e 18,7% di soggetti a ''rischio poverta''') e quella di Crotone (19,2%). In particolare Massa e' quarta con il 20,8% dei contribuenti ''a rischio'', Brescia e' quinta (20,0%), Verbania e' settima (19,4%), Fermo e' ottava (19,3%) e Carrara e' nona (19,2%).

Quote minori di contribuenti al di sotto della soglia di poverta' locale si registrano soprattutto nella citta' del Mezzogiorno infatti, la graduatoria dell'indice si chiude con le realta' di Avellino (7,0%), Potenza (7,4%), Matera (8,0%) e Caserta (8,6%).

Restringendo l'osservazione alle grandi citta', Torino (17,5%; 16ma posizione) risulta in una situazione piu' rischiosa di Napoli (16,3%; 34ma posizione); inoltre, Roma (12,9%; 80ma posizione) sembra stia molto meglio di Milano (17,5%; 17ma posizione), mentre Genova (14,4%; 54mo posto) appare piu' ''tranquilla'' rispetto a Venezia (16,8%; 25mo posto).(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog