Cerca

Medicina: ottimi risultati contro l'infarto con il progetto Siena Prima (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Con la rete provinciale dell'infarto si vuole diminuire quello che viene chiamato il Door-To-Balloon, cioe' il tempo che passa da quando il paziente riceve il primo soccorso medico a quando giunge in Emodinamica, che e' il centro di riferimento per l'interventistica.

''L'ottima organizzazione della rete - continua Pierli - e il profondo e continuo impegno di tutti gli attori coinvolti, hanno consentito di salvare molte vite e ridurre i tempi di soccorso, con un forte risparmio di risorse, a tutto vantaggio dei pazienti. La nostra Emodinamica, ogni anno, tratta in urgenza 200 infarti ed esegue circa 800 angioplastiche e 2500 coronarografie e cateterismi cardiaci, oltre ad altri interventi di alta specialita' sul sistema cardiovascolare, con un'attivita' interventistica attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7 con sei emodinamisti di grossa esperienza in campo interventistico e di gestione delle urgenze''.

L'incontro ha l'obiettivo di facilitare il percorso assistenziale, sia dal punto di vista organizzativo che strettamente terapeutico. Interverranno al convegno, in qualita' di relatori, gli attori della rete provenienti dall'Emodinamica delle Scotte e dal Sistema di Emergenza Territoriale della provincia di Siena.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog