Cerca

Imperia: Csm, giudice arrestato era gia' stato trasferito d'ufficio

Cronaca

Roma, 19 mag. - (Adnkronos) - ''Con riferimento alle notizie di stampa relative all'arresto del dottor Boccalatte, gia' presidente del Tribunale di Imperia, si precisa che la Sezione Disciplinare del Csm, in data 14 aprile 2011, aveva gia' sanzionato in via cautelare il predetto magistrato trasferendolo d'ufficio alla Corte di Appello di Firenze, su conforme richiesra della Procura generale presso la Corte di Cassazione''. E' quanto si legge in una nota del Consiglio Superiore della Magistratura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog