Cerca

Napoli: Ruggiero (Idv), centrodestra vorrebbe cambiare candidato

Politica

Napoli, 19 mag. - (Adnkronos) - ''I segni di nervosismo e tensione nel centrodestra si spingono fino al punto di rendere chiara la volonta', non piu' possibile, di cambiare candidato. Il tentativo di accreditare, presso i napoletani, un candidato della societa' civile, dalle forti capacita' manageriali e con un grande carico di novita', e' miseramente fallito''. Lo dichiara il segretario cittadino di Idv Napoli Vincenzo Ruggiero.

''I napoletani hanno capito che si trovavano di fronte a un travestimento, privo di qualsiasi sostanza in primo luogo programmatica. Lettieri e' un candidato che per lungo tempo ha sostenuto lo schieramento opposto, che come imprenditore non ha certo brillato, che ha copiato le idee per la citta' da altri sindaci. La venuta a Napoli di ministri e presidente del Consiglio non e' servita a modificare le cose. Lettieri e' stato per il centrodestra una scelta dell'ultimo minuto che si sta rivelando debolissima'', agguinge Ruggiero.

''Dall'altra parte, invece cresce la consapevolezza dell'errore commesso nel non unirsi subito intorno a de Magistris. I napoletani sapranno valutare tutta la grande differenza di qualita', coerenza, capacita' di governo che c'e' tra le due proposte in campo e alla fine vincera de Magistris. Oltre Napoli vincera' l'Italia perche', con il nostro voto, possiamo mandare a casa il governo piu' anti-meridionale della storia'', conclude l'esponente Idv.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog