Cerca

Sicurezza stradale: De Palo, importante educare i giovani fin da piccoli

Cronaca

Roma, 19 mag. - (Adnkronos) - "E' importante educare i giovani alla sicurezza stradale fin da piccoli. La legalita' e il rispetto del Bene Comune passano da una mentalita' che si acquisisce da bambini". Queste le parole dell'assessore alla Famiglia, all'Educazione e ai Giovani Gianluigi De Palo, intervenuto alla premiazione della VII edizione del concorso per le scuole 'I corti di Mauri', 'Aiutateci a....frenare la strage stradale', nell'ambito del progetto di educazione stradale promosso dalla Fondazione Maurizio Cianfanelli-Onlus, in collaborazione con il ministero della Pubblica Istruzione-Ufficio Scolastico Regionale Lazio, con il patrocinio della Regione, della Provincia e del Comune di Roma, della Polizia Stradale e dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada-Onlus.

"Non bisogna mai dare niente per scontato - ha sottolineato l'assessore - Il bene e il male si scelgono ogni giorno anche davanti ad un semaforo. E non bisogna mai calare l'attenzione, ne' quando siamo in strada, ne' davanti alle vittime, che sono soprattutto giovanissime. Non possiamo abituarci a chi muore per la strada. E' un grido di dolore che chiede risposte e che non puo' lasciarci indifferenti. Abbiamo il dovere, tutti, di rispettare la vita, la propria e quella degli altri".

"Bene questo progetto, che, attraverso il linguaggio dei cortometraggi - ha concluso - mira alla diffusione della cultura della sicurezza stradale nelle scuole, responsabilizzando i giovani in prima persona. Un concetto, quello della prevenzione, che non si esaurisce con una ramanzina o una campagna pubblicitaria, ma che, appunto, deve essere acquisito come le tabelline".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog