Cerca

Farmaci: Federfarma Rimini scrive a Fazio su problemi distribuzione (3)

Economia

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - Nella lettera indirizzata al ministro - a cui sono stati allegati sia la copia del protocollo che anche Federfarma Rimini aveva a suo tempo condiviso, sia i dati sulla distribuzione diretta che confermano, in modo oggettivo, l'esistenza di un'anomalia - viene chiesto l'interessamento per ripristinare una situazione di normalita'.

"Vogliamo evitare che nella provincia di Rimini si accetti l'esistenza di cittadini di serie A e di serie B che in materia di assistenza sanitaria, pur a fronte di un diritto universalistico, ottengono servizi differenti. Non ci piace erigere barricate, per cui per l'ennesima volta ribadiamo la nostra disponibilita' a riprendere il dialogo con l'Azienda Usl, a condizione pero' che vi sia la volonta' di recuperare lo spirito dell'accordo e di applicare correttamente il protocollo regionale. Siamo convinti che le nostre rimostranze siano fondate, percio' in assenza di adeguate risposte, non escludiamo di mettere in campo azioni forti di protesta", conclude il presidente di Federfarma Rimini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog