Cerca

Milano: Corsaro (Pdl), con Pisapia si rischia porto franco per consumo droga

Politica

Milano, 19 mag. (Adnkronos) - "I milanesi ci hanno mandato un segnale chiaro ed inequivocabile che noi del Pdl responsabilmente vogliamo accogliere". Lo scrive in una nota Massimo Corsaro, deputato del Pdl, commentando l'esito del voto amministrativo a Milano.

Corsaro aggiunge che il partito fara' tesoro del giudizio dei milanesi e "per il ballottaggio ci rivolgiamo a tutti coloro- sottolinea Corsaro- che al primo turno hanno disertato le urne per metterli in guardia riguardo i rischi che Milano correra' se dovesse malauguratamente cadere nelle mani di Pisapia".

Secondo il deputato Pdl i rischi sono: "trasformare Milano in una sorta di porto franco per il consumo di droga" e inoltre ridurre la polizia locale a "mera esattrice di tasse occulte, attraverso le multe, perche' 'sgravata' da tutti i suoi compiti di sicurezza". Inoltre Corsaro si interroga su "dove e con quali soldi -scrive- il signor Pisapia intende costruire la nuova grande Moschea".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog