Cerca

M.O.: Israele, si' a esame piani nuove case a Gerusalemme

Esteri

Gerusalemme, 19 mag. (Adnkronos) - L'ufficio del primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu ha autorizzato un'audizione del Comitato edilizio di Gerusalemme su un progetto di costruzione di 1.550 nuove unita' abitative, ad Har Homa e Pisgat Ze'ev in un'area oltre i confini del 1967. Lo rivela il sito israeliano Ynet, alla vigilia del viaggio di Netanyahu negli Stati Uniti dove vedra' il presidente americano Barack Obama. L'audizione si svolgera' prima della partenza del primo ministro.

Ma non c'e' solo la discussione sulla costruzione di nuove case a Gerusalemme est a rischiare di creare tensioni con gli Stati Uniti, che chiedono il congelamento delle costruzioni negli insediamenti. Un gruppo di giovani coloni, scrive sempre Ynet, ha in programma la costruzione di tre nuovi avamposti illegali in Cisgiordania, proprio mentre Netanyahu sara' negli Stati Uniti. Le due notizie appaiono mentre vi e' grande attesa sul discorso che Obama pronuncera' oggi sul Medio Oriente.

Centinaia di membri della "Gioventu' delle colline" si stanno preparando a costruire i tre avamposti fra Gerusalemme e l'insediamento di Ma'aleh Adumim. Si tratta di un'area particolarmente sensibile perche' serve a collegare zone che dovrebbero far parte del futuro stato palestinese. Il progetto israeliano di costruzione di strade in questa zona e' stato bloccato su pressione americana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog