Cerca

Shoah: base americana Sigonella ricorda vittime

Cronaca

Catania, 19 mag. - (Adnkronos) - "Le Giornate della Memoria sono un momento importante per tutti. Le cerimonie che vengono organizzate in tutto il mondo ci offrono l' opportunita' di ricordare le vittime dell'Olocausto e dei successivi genocidi perpetrati dalla persecuzione nazista". Lo ha detto Paula Klein, Coordinatore del Progetto formativo Promozione della Salute dell'Ospedale Navale della Marina Usa di Sigonella durante il suo intervento in occasione della cerimonia di commemorazione per ricordare le vittime dell'olocausto. L'evento e' promosso dalla comunita' ebraica della base.

"Ringrazio il Comitato per la Preservazione del Patrimonio della Nas Sigonella - ha aggiunto- per l'organizzazione di questo evento e per avermi chiesto di dare una mano a pubblicizzarlo sia alla comunita' della base che a quella siciliana. Spero che questo evento continuera' ad essere organizzato anche dopo la mia partenza. Le Giornate della Memoria ci chiamano ad agire e sfidare il pregiudizio, l'esclusione e l'odio".

Eric Shinseki, il Segretario degli Affari dei Veterani degli USA, ha detto: "il ricordo ci obbliga non solamente a commemorare le vittime dell'Olocausto, ma anche a riflettere su quanto rapidamente si possa diffondere il male quando l'uomo per bene decide semplicemente di non intervenire''. La commemorazione e' promossa dal Museo della Memoria dell'Olocausto degli Stati Uniti d'America (United States Holocaust Memorial Museum) di Washington che ha ricevuto dal Congresso americano il mandato di organizzare annualmente i "Giorni della Memoria".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog