Cerca

Libia: Rasmussen, siamo li' per proteggere i civili

Esteri

Bratislava, 19 mag. - (Adnkronos/Dpa) - Il segretario generale della Nato, Anders Fogh Rasmussen, in visita a Bratislava, ha difeso le operazioni militari dell'Alleanza in Libia, sottolineando la necessita' di proteggere i civili. "La Nato ha assunto la responsabilita' di una missione fondata su un chiaro mandato delle Nazioni Unite", ha detto Rasmussen nel corso di una conferenza stampa congiunta con il presidente slovacco Ivan Gasparovic. "Siamo li' per proteggere la popolazione civile dagli attacchi del regime di Gheddafi", ha poi aggiunto il segretario generale della Nato.

Rasmussen ha sostenuto che le operazioni in Libia andranno avanti finche' tre obiettivi non saranno raggiunti: la cessazione degli attacchi contro i civili; il ritorno delle forze fedeli a Gheddafi nelle caserme; la possibilita' di portare aiuti umanitari alla popolazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog