Cerca

Tv: Rai, a 'Il Settimanale' i centri per la medicina del sonno in Sicilia

Spettacolo

Palermo, 19 mag. - (Adnkronos) - Il 30 per cento dei siciliani soffre d'insonnia, una malattia legata spesso a disturbi molto complessi, non facili da superare con la sola terapia farmacologica. Per la maggior parte dei pazienti serve l'aiuto di strutture sanitarie specializzate. In Sicilia, operano 5 dei 28 centri italiani della medicina del sonno. Molto all'avanguardia, si trovano a Palermo, Catania, Messina, Vittoria, in provincia di Ragusa, e a Troina, in provincia di Enna. Una troupe della della Tgr-Sicilia ha realizzato un reportage sulla complessa e suggestiva attivita' di uno di questi centri. Il servizio sara' trasmesso nel prossimo numero de Il Settimanale, il rotocalco televisivo della redazione siciliana della Rai, in onda ogni sabato, alle 12.25, su Rai Tre.

Il magazine, a cura di Vincenzo Morgante e Placido Ventura, fra cascate, gole e canyon, porta poi alla scoperta delle magie ambientali della Valle dell'Alcantara, in provincia di Messina, nella zona in cui il fiume si sposa con la lava dell'Etna. In sommario, inoltre, l'accorato sfogo del figlio di una delle vittime innocenti della strage mafiosa di viale Lazio, a Palermo: "Mio padre - dice- non era un mafioso". Dopo 42 anni, recuperate, negli archivi della Rai, le immagini di quel sconvolgente fatto di cronaca, con i volti di poliziotti, magistrati e giornalisti diventuti poi dolorosamente eroi dell'antimafia.

Le telecamere della Tgr-Sicilia in azione anche in provincia di Siracusa, a Pachino, per un insolito festival canoro, animato dagli studenti dell'universita' della terza eta'. In chiusura, l'odissea di Kamil Fuamba, docente di francese e clandestino, naufrago a Pantelleria: con moglie e cinque figli, da dieci anni e' in fuga dalla violenza delle guerre tribali in Congo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog