Cerca

Scuola: Peduzzi-Nobile (Fds), domani presidio sotto Regione Lazio

Cronaca

Roma, 19 mag. - (Adnkronos) - "Il centrodestra della nostra regione rimane sordo e cieco di fronte agli appelli del mondo della scuola. Agli allarmi e alla richiesta di intervento lanciati dai sindacati, dai precari e dagli studenti del Lazio fa eco un imbarazzante silenzio della Giunta che pare accettare il progetto del ministro Gelmini di declassare il diritto allo studio". E' quanto dichiarano, in una nota congiunta, Ivano Peduzzi e Fabio Nobile, rispettivamente capogruppo e consigliere della Federazione della Sinistra alla Regione Lazio.

"Noi continueremo a batterci - aggiungono - affinche' venga garantita la qualita' della scuola pubblica della nostra regione e affinche', come gia' successo in Lombardia, vengano riconsiderati gli organici per tutte le scuole di ogni ordine e grado. Per questo, domani parteciperemo al presidio organizzato sotto la sede della Giunta regionale per sostenere la richiesta di interlocuzione che da mesi e' negata".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog