Cerca

Sicilia: accordo Regione-Inpdap per vigilanza ispettiva Enti

Cronaca

Palermo, 19 mag. - (Adnkronos) - Un protocollo d'intesa per la vigilanza ispettiva presso gli enti e' stato firmato stamani tra Regione siciliana e Inpdap. Tre i punti salienti del documento che prevede: lo scambio di informazioni utili alla pianificazione dell'attivita' di verifica della regolarita' delle dichiarazioni e dei versamenti contributivi degli enti da ispezionare; l'avvio di attivita' mirate di vigilanza ispettiva per il recupero contributivo che il personale dell'Inpdap e quello del servizio ispettivo del dipartimento Lavoro dell'assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro, svolgera' nei confronti delle amministrazioni iscritte che risultino inadempienti.

Il protocollo prevede inoltre attivita' congiunte di comunicazione e formazione, anche programmando incontri e seminari, finalizzati alla conoscenza della normativa in materia lavoristica e previdenziale e alla corretta attuazione della stessa. "Sono concorde - ha spiegato l'assessore Andrea Piraino - che la stipula del documento costituisce l'avvio di un solido rapporto di collaborazione tra la Regione e l'istituto nazionale di previdenza che, oltre ai punti stabiliti, potra' essere integrato e perfezionato".

Presenti alla firma dell'accordo, oltre all'assessore Piraino e al segretario particolare Rosario Asta, il dirigente generale del dipartimento Lavoro, Alessandra Russo, il direttore regionale dell'Inpdap, Maria Sciarrino, il dirigente generale delle Entrate e delle posizioni assicurative dell'istituto, Diego De Felice, e Cioffi Amorosina dell'Ufficio normativo della direzione centrale dell'Inpdap. L'accordo firmato oggi replica l'esperienza gia' avviata nel territorio nazionale dall'Inpdap e dal Ministero del Lavoro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog