Cerca

Milano: Gelmini, Bossi ci ha abituato a frasi colorite

Politica

Roma, 19 mag. - (Adnkronos) - Le frasi del leader del Carroccio Umberto Bossi non sono "ne' gravi ne' offensive", d'altro canto il leader della Lega "ci ha abituati a frasi colorite". Lo ha affermato il ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini arrivando al convegno della Cisl Scuola 'Nella scuola il futuro del paese. Identita', democrazia, sviluppo' che si apre questo pomeriggio a Roma.

Commentando le ultime affermazioni di Bossi su Pisapia e gli inviti giunti da piu' parti ad abbassare i toni, il ministro ha sottolineato che "noi parliamo per il Pdl e -ha affermato- il nostro intendimento e' illustrare il programma e la nostra visione delle amministrative rafforzando la fase di ascolto dei cittadini".

Inoltre, ha aggiunto Gelmini, vogliamo "rappresentare all'elettorato l'eterogeneita' del centrosinistra. Pisapia e' certamente un moderato ma unire le istanze del centrosinistra con la sinistra estrema -ha spiegato prendendo a paragone il governo Prodi- e' difficile. Vogliamo invitare i milanesi a riflettere se consegnare Milano alla sinistra o riconfermare la Moratti". Tornando alle affermazioni di Bossi il ministro a ricordato che "la Lega ha sempre avuto buoni risultati e Bossi ci ha abituato a battute colorite, non e' ne' grave ne' offensivo e -ha concluso rispondendo ad una domanda dei cronisti- non credo ci faccia perdere voti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog