Cerca

Roma: 'festino' con droga e trans, a giudizio consigliere provinciale

Cronaca

Roma, 19 mag. - (Adnkronos) - Rinvio a giudizio per il consigliere provinciale Pier Paolo Zaccai, accusato di cessione di sostanze stupefacenti. Il gup ha accolto oggi la richiesta del pubblico ministero Nicola Maiorano e ha fissato per il 15 novembre prossimo il processo davanti al giudice monocratico.

Il 1 luglio dello scorso anno Zaccai, in stato confusionale, secondo quanto riferirono diversi testimoni, fu protagonista di un movimentato episodio conseguente ai postumi di un 'festino' al quale partecipo', secondo quanto emerso dall'indagine, con un transessuale. Ci fu anche consumo di stupefacenti. Dopo quanto accaduto Zaccai fu anche ricoverato nell'ospedale di Ostia. Il consigliere, c si e' pero' sempre proclamato innocente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog