Cerca

Tabacco: Amendolara (ass. Campania), divieto ingredienti e' ipotesi devastante

Economia

Caserta, 19 mag. (Adnkronos/Labitalia) - "Sarebbe devastante". Cosi' Vito Amendolare, assessore all'Agricoltura della Regione Campania, ha commenta to con LABITALIA, a margine del "convegno 'Miglioramento della sostenibilita' della coltura del tabacco Burley' tenutosi oggi a San Leucio di Caserta, l'ipotesi di una direttiva europea che vieti l'utilizzo di ingredienti e la manifattura di sigarette. Il convegno e' stato organizzato nell'ambito dell'Accordo di programma tra il ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e la Philip Morris Italia per la ricerca e il miglioramento qualitativo del tabacco italiano.

La direttiva colpirebbe in particolare la qualita' di tabacco Burley prodotta in larga parte proprio in Campania. "Questa misura sicuramente mettrebbe in ginocchio l'intero compato tabacchicolo -ha detto Amendolara- le imprese agricole sarebbero sostanzialmente spazzate via, e poi c'e' tutto un indotto produttivo che subirebbe grossissimi danni sia in termini economici che occupazionali". Oggi, in tutta Italia, nella coltivazione del tabacco e prima trasformazione del tabacco operano circa 60 mila addetti.

Amendolara ha poi ricordato che le istituzioni sono accanto all'intera filiera. "Stiamo lavorando sull'ottica della sostenibilita' della produzione e con il Psr vogliamo essere vicino ai produttori agevolando l'ammodernamento delle aziende".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog