Cerca

Terni: sindaco revoca dimissioni, nuovo patto con maggioranza

Politica

Terni, 19 mag. - (Adnkronos) - Il sindaco di Terni, Leopoldo Di Girolamo, ha revocato le proprie dimissioni presentate il 3 maggio scorso. Lo ha fatto stamane con una lettera indirizzata al presidente del consiglio comunale Giorgio Finocchio, ai consiglieri comunali, al segretario generale del Comune e, per conoscenza, al prefetto di Terni.

Nella missiva Di Girolamo, che si era dimesso per dissidi interni al Partito Democratico, spiega che negli incontri avuti ultimamente con la comunita' ternana ''e' emersa forte la preoccupazione per la fase difficile che stiamo vivendo e l'invito ad andare avanti con chiarezza e determinazione tenendo fede agli impegni assunti ed alla responsabilita' che ci hanno affidato gli elettori. Ho quindi predisposto - continua Di Girolamo - tenendo conto dei contributi pervenuti dalla societa' civile e dalle forze politiche di maggioranza, ma anche di opposizione, un aggiornamento programmatico che penso sia in grado di rispondere efficacemente alle emergenze che abbiamo di fronte e che ha trovato il consenso delle forze politiche che mi sostengono''.

Il presidente del consiglio comunale, Giorgio Finocchio, ha convocato per domani l'ufficio di presidenza e la conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari per una riunione in cui verra' stabilito un calendario dei lavori del consiglio comunale, anche tenendo conto della richiesta di un'assemblea dello stesso sindaco per spiegare ai cittadini quanto accaduto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog