Cerca

Basilicata: Regione, fondi petrolio non coprono danni alluvione

Cronaca

Potenza, 19 mag. - (Adnkronos) - I fondi attesi dalle royalties del petrolio in Basilicata non potranno essere utilizzati per i danni provocati dalle alluvioni dell'1 e del 2 marzo che hanno messo in ginocchio l'agricoltura e la viabilita' locale. L'uso di tali risorse viene escluso dalla Regione Basilicata a cui era stato chiesto di impiegarli per il ristoro dei danni.

''Sono gia' stati tutti impegnati nel bilancio di previsione 2011 approvato dal Consiglio Regionale nello scorso dicembre, per cui pensare di utilizzare quelle somme per far fronte ad altri problemi ed emergenze corre il rischio di proporre soluzioni impercorribili che implicano il rischio di alimentare false speranze e far perdere di vista gli obiettivi possibili'', precisa l'assessore alle Infrastrutture della Regione Basilicata, Rosa Gentile, che presiede la ''cabina di regia'' per l'emergenza alluvione.

''Quando a fine anno ci siamo trovati a fare i conti con tagli nei trasferimenti statali per oltre 100 milioni - prosegue Gentile - seguendo la proposta puntualmente illustrata dal presidente De Filippo nella sua relazione in aula, il Consiglio ha scelto di provare a garantire i livelli essenziali in settori quali welfare, salute, istruzione, agricoltura e ambiente, impegnando interamente le risorse del petrolio, comunque insufficienti a coprire i tagli subiti. Evidente che, oggi, per nuove esigenze non si puo' piu' contare su quei fondi ma, tutti insieme, ci dobbiamo impegnare perche' si attivino le provvidenze del Governo''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog