Cerca

Sanita': Palermo, al San Raffaele Giglio trapianto mini invasivo di cartilagine

Cronaca

Palermo, 19 mag. - (Adnkronos) - E' stato eseguito in artroscopia, dall'equipe di ortopedia del San Raffaele Giglio di Cefalu' (Palermo), un trapianto sintetico di cartilagine alla caviglia. L'innovativa tecnica e' stata impiegata su un paziente siciliano di 43 anni affetto da osteocondrite dissecante alla caviglia. ''Attraverso questa metodica mini invasiva - ha detto l'ortopedico Francesco Giacco, dell'equipe di Filippo Boniforti - riusciamo ad eseguire l'intervento senza dovere 'aprire' l'articolazione interessata''.

Nell'arto viene impiantato, solo attraverso due fori di 4 millimetri, un supporto sintetico, prodotto in laboratorio, che permette la completa ricostruzione della lesione cartilaginea. "Questa tecnica - prosegue Giacco - ci consente di risolvere la patologia con un unico intervento, della durata di circa mezz'ora. I tempi di degenza post operatoria si riducono a soli due giorni ed il paziente puo' iniziare immediatamente la rieducazione motoria''. Il trattamento operatorio e' stato eseguito con la collaborazione degli ortopedici: Davide Di Marzo, Stefano Gagliardi, Francesco Giangrasso, Antonio Macaione e Giuseppe Lombardo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog