Cerca

Sicilia: Confesercenti, fondo garanzia in ddl Formazione penalizza privati

Economia

Palermo, 19 mag. - (Adnkronos) - All'indomani dell'approvazione all'Assemblea regionale siciliana della legge sulla formazione professionale che introduce il fondo di garanzia per la gestione di eventuali esuberi di personale il presidente di Confesercenti Sicilia, Giovanni Felice, denuncia "il nuovo precariato causato dalla scelta del governo di privilegiare i grandi enti regionali".

Secondo Felice, ''il meccanismo attuale penalizza, di fatto, il privato. L'avviso 7 del bando di un anno fa consentiva alle aziende di introdurre i tirocinanti e avviarli al lavoro, mentre adesso - dice il presidente dell'associazione di categoria - vengono agevolati gli enti amici della regione".

"Erano state individuate migliaia di aziende e l'avviso 8 era anche dedicato agli artigiani - prosegue -. Tutto inutile visto quello che sta avvenendo adesso. Quando il governo affronta il tema della formazione lo fa riferendosi ai grandi enti, mettendo da parte proprio le piccole e medie imprese, quelle che alla fine offrono davvero - conclude Felice - un lavoro di qualita', perche' alla ricerca di entrate economiche''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog