Cerca

Firenze: Renzi, in bilancio preventivo 2011 niente tagli a servizi e scuola

Economia

Firenze, 19 mag. - (Adnkronos) - Il bilancio preventivo 2011 del Comune di Firenze ''non contiene tagli, ne' aumento delle tasse, a fronte di riduzioni consistenti di trasferimenti dallo Stato e anche dalla Regione Toscana''. Lo ha detto il sindaco, Matteo Renzi, illustrando il preventivo 2011 alla stampa, oggi pomeriggio. La spesa corrente ammonta a 497 mln, gli investimenti a 185 mln.

La Giunta ha messo a bilancio 51 mln di ricavi dalle multe, 68 mln da alienazioni del patrimonio immobiliare, e 10 mln dalla tassa di soggiorno, che partira' il 1 luglio, motivo per cui, a partire dal prossimo anno, i milioni che dovrebbero entrare in cassa dal contributo di scopo saliranno a 20. Previsti risparmi tra il 10 e il 17 per cento sulle spese per utenze telefoniche, acquisti, ufficio del sindaco e personale.

Renzi ha spiegato che quest'anno avra' circa 20milioni di mancate entrate per le riduzioni del contributo statale, e circa 2.6 mln di taglia regionali al Tpl. ''Nonostante questo - ha spiegato il sindaco - non abbiamo fatto tagli ne' aumentato le tasse, e manterremo invariati gli standard dei servizi per scuola, cultura e sociale''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog