Cerca

Sanita': Regione Toscana mette a disposizione 250 mln per investimenti (2)

Economia

(Adnkronos) - ''Nonostante il periodo difficile, in cui ci troviamo nei fatti di fronte a una riduzione delle risorse disponibili e a un aumento dei costi - ha detto l'assessore Scaramuccia -, abbiamo messo a punto un piano strategico, rivolto non al mero contenimento dei costi, ma a una rimodulazione dell'offerta sanitaria, in funzione della qualita', appropriatezza e sicurezza delle cure, progressiva eliminazione dei duplicati, potenziamento della rete. Una revisione che nulla ha a che fare con i tagli, e molto con la capacita' gestionale e il coinvolgimento dei professionisti. Azioni, progetti e programmi per garantire equita' e parita' di accesso agli utenti. L'obiettivo e' che l'eccellenza arrivi al paziente, e non che il paziente debba inseguire il professionista ritenuto eccellente e, in quanto tale, a volte non accessibile a tutti''.

Queste alcune delle azioni di ottimizzazione gia' attuate, o di imminente attuazione: le adozioni di iniziative sull'appropriatezza nell'utilizzo di farmaci (per il colesterolo e l'ipertensione) e dispositivi medici (protesi d'anca, pace makers, mezzi di contrasto), con la selezione a minor costo e pari efficacia di farmaci e presidi; l'incremento della distribuzione diretta dei farmaci generici da parte delle aziende; il nuovo dipartimento interaziendale di radiodiagnostica dell'area metropolitana fiorentina, per migliorare l'utilizzo delle macchine, ridurre le liste di attesa e consentire un risparmio del 30% dei costi (se la sperimentazione fiorentina funzionera', verra' progressivamente estesa a tutta la Toscana); la riduzione delle duplicazioni nelle aziende ospedaliero-universitarie e l'integrazione dell'attivita' tra universita', ospedale e territorio. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog