Cerca

Borsa: le europee chiudono positive, Ftse Mib +0,54% (2)

Finanza

(Adnkronos) - Sul Ftse Mib spiccano anche i rialzi di Snam Rete Gas (+1,35%) e Fiat, in progresso dell'1,31% a 6,96 euro, sulla scorta dell'accordo che Chrysler ha siglato con le banche sul rifinanziamento del debito e che dovrebbe consentire al gruppo americano di rimborsare i prestiti ottenuti dai governi di Stati Uniti e Canada. I titoli del comparto bancario chiudono contrastati, con Unicredit (+1,24%), Mps (+1,17%), Mediobanca (+1,05%) e Intesa Sanpaolo (+0,20%), in attesa che il consiglio di gestione decida il prezzo delle nuove azioni che verranno emesse con l'aumento di capitale, che dovrebbe partire lunedi' per concludersi il 3 giugno. In flessione Ubi Banca (-0,27%), Banco Popolare (-0,47%) e Bpm (-1,30%), maglia nera del Ftse Mib.

Fra gli assicurativi Fondiaria-Sai guadagna l'120% e Generali lo 0,57%. Fra i titoli del comparto energetico Eni sale dello 0,35%, Enel dello 0,68% e Enel Green Power dello 0,16%, mentre Tenaris arretra dell'1,14% a 16,47 euro.

Sull'All Share bene Aedes (+20,92% a 0,148 euro) e Molmed (+8,56% a 0,59 euro), dopo l'annuncio che sei abstracts su studi clinici delle proprie terapie sperimentali Ngr-hTnf e Tk sono stati accettati per presentazione al 47esimo convegno annuale della American Society of Clinical Oncology (Asco). Venduta Pininfarina (-1,37% a 4,32 euro).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog