Cerca

Immigrati: Sfiorata tragedia in mare, principio incendio su barcone/Il Punto (4)

Cronaca

(Adnkronos) - "Ci avevano detto che il viaggio sarebbe stato piu' breve -ha detto ancora prima di salire sul pullman per giungere al centro di accoglienza insieme agli altri profughi- per un giorno il mare e' stato molto agitato, nelle ultime 24 ore, per fortuna, era calmo". Poi, questa mattina, l'improvvisa avaria al motore del barcone con a bordo i circa 500 profughi.

"Ci siamo spaventati molto -ha detto ancora la donna- eravamo terrorizzati e pensavamo di affondare con la barca. Per fortuna siamo stati tratti in salvo. Poteva finire peggio". Ma non sono mancati i momenti di tensione subito dopo il trasbordo di un profugo sulla motovedetta della Finanza. L'uomo ha avuto una forte crisi epilettica durata diversi minuti. Al suo arrivo al molo Favalore di Lampedusa e' stato subito trasportato al Poliambulatorio.

Alla fine, poco dopo le 19, la tensione sui visi degli uomini delle forze dell'ordine, di Guardia di Finanza e Guardia costiera si sciolgono. Anche questa volta e' andata bene. Come la scorsa notte quando sono arrivati altri 208 profughi, tra cui donne e bambini. Particolarmente soddisfatto il Comandante della Capitaneria di porto di Lampedusa Antonio Morana, che ha coordinato l'ennesima operazione Sar, cioe' di ricerca e soccorso. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog