Cerca

Unita' d'Italia: Lella Costa e Marco Lodoli a confronto sulla lingua italiana (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''La lingua italiana - ha concordato Lodoli - e' l'unica che nasce dalla poesia e quindi e' sorgente fresca e ricca, dunque dovremmo essere orgogliosi di una lingua che ha capacita' di tante sfumature. Oggi, invece, troppo spesso la lingua e' ridotta all'osso, come se si trattasse di istruzioni per il telefonino, e cosi' risulta impoverita ''. Responsabile, innazitutto la scuola, quel luogo cioe', secondo Lodoli, dove la lingua 'dovrebbe arricchirsi, e dove invece troppo spesso diventa miserabile''.

Questo perche', se un tempo ''era la cultura a dare energia ai giovani - ha aggiunto Lodoli richiamando anche la sua esperienza di insegnante - oggi a questa si sono sostituiti i centri commerciali e a Geppetto che vendeva la giacca per comprare l'abbecedario a Pinocchio si sono sostituiti genitori che bruciano le grammatiche per cuocere le salcicce. Se un tempo - ha proseguito - scuola e cultura riunificavano il Paese, avvicinavano le classi sociali, oggi c'e' il rischio forte di una spaccatura netta tra chi punta alla meritocrazia e se la compra e chi invece si affida ad una sottocultura rovinosa''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog