Cerca

Milano: Boeri (Pd), la Lega per cinque anni se n'e' disinteressata

Politica

Roma, 20 mag. (Adnkronos) - ''La rincorsa della Lega in questi giorni per recuperare Milano e' assurda dopo che per cinque anni non c'e' stata in questa citta'''. Lo ha affermato il neoconsigliere al comune di Milano, Stefano Boeri, intervenuto a "Agora'" su Raitre. Inoltre, secondo Boeri, ''negli ultimi anni del suo mandato e' stato il sindaco Albertini che ha tolto voti alla maggioranza di centrodestra. Ha aperto decine di cantieri per parcheggi sotterranei che sono ancora aperti. Ha portato uno dei peggiori sconquassi sulla citta'".

"Moratti e' una figura algida e non e' certo autonoma, e' un sindaco che dipende da quanto viene deciso a Roma e questo ai milanesi non e' piaciuto. Ma ci sono anche questioni come la sicurezza che i cittadini sentono, con intere parti della citta' in mano alla criminalita' organizzata. Questo i milanesi lo sanno, non gli piace e vogliono combatterlo''.

Quanto alle polemiche sulla costruzione di una grande moschea in citta', il neo consigliere comunale sottolinea che quella di ''viale Jenner e' stata governata in una situazione pessima dalla Lega e dal centrodestra. Noi -conclude Boeri- vogliamo dare spazio visibile a tutte le religioni e questo significa dare sicurezza a tutta la citta".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog