Cerca

Ue: Proprieta' industriale, governo recepisce modifiche chieste da Toscana

Economia

Firenze, 20 mag. - (Adnkronos) - ''La battaglia della Toscana contro la norma che stabiliva la retroattivita' del diritto d'autore in relazione alla proprieta' industriale di disegni e modelli e' stata vinta. Dopo la mobilitazione delle imprese, delle istituzioni e dei parlamentari toscani lo scenario e' cambiato''. Lo sottolinea un comunicato della Regione Toscana.

La Corte europea di giustizia lo scorso gennaio aveva ribaltato la decisione del governo italiano. Forte di questa importante sentenza, la Toscana era intervenuta ancora sul governo, che ha deciso di riformulare l'articolo 239 del codice della proprieta' industriale. L'assessore regionale alle attivita' produttive Gianfranco Simoncini aveva piu' volte sollecitato il ministro, facendosi portavoce del disagio del mondo imprenditoriale toscano. Dopo aver chiesto e ottenuto un incontro, e' stato lui stesso a proporre la modifica e a portare, lo scorso 21 aprile, una bozza di nuovo testo al sottosegretario allo sviluppo economico Stefano Saglia.

Oggi, informa la Regione, quel testo, al quale aveva collaborato il consorzio che raggruppa la maggio parte delle aziende che lavorano sui modelli del design industriale (Consorzio origini), e' stato recepito con un decreto che ha modificato il contestatissimo articolo approvato nel settembre 2010. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog