Cerca

Firenze: domani 1.151 lettori in piazza per la ''Divina Commedia''

Cultura

Firenze, 2o mag. - (Adnkronos) - 100 canti, 14.233 versi, 1.151 cantori, una piazza, 33 alberi, 47 classi di 22 scuole, 4 'location' esterne, 740 ore di laboratorio, 162 stranieri, 5 anni il cantore piu' giovane e 82 il cantore piu' anziano. Sono le cifre che fotografano la sesta edizione di ''All'improvviso Dante. 100 canti per Firenze'', in programma domani, sabato 21 maggio, in Piazza Santa Croce dove, per l'occasione e' stata realizzata ''una selva'' composta da trentatre' alberi.

L'inizio e' fissato alle ore 15.30 in Piazza Santa Croce con la lettura del primo canto dell'Inferno affidata al sindaco di Firenze, Matteo Renzi. Si proseguira' alle ore 16 con i 33 Canti dell'Inferno, per poi continuare alle 17 con il Purgatorio e riprendere alle 18 con il Paradiso. Alle 19.30 e' prevista la suggestiva conclusione con la lettura corale del XXXIII Canto del Paradiso declamato dai 1151 cantori protagonisti sul Sagrato della Chiesa di Santa Croce.

Sono 1151 cantori che partecipano da protagonisti e come consueto reciteranno l'intera Divina Commedia nell'arco di un pomeriggio. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog