Cerca

Giappone: per Tepco perdita record da 10,6 mld euro per crisi nucleare

Economia

Tokyo, 20 mag. -(Adnksono/Dpa) - Perdita record da 1.250 miliardi di yen (10,6 miliardi di euro) nell'anno finanziario che si e' chiuso lo scorso 31 marzo per Tokyo Electric Power Co (Tepco), la societa' che gestisce le centrali nucleari di Fukushima, danneggiate dal terremoto dello scorso 11 marzo.

Nel bilancio figurano 1000 miliardi di yen di perdite straordinarie legate alla crisi delle centrali, che ancora non sono state riparate e che dovranno essere in parte dismesse. In particolare, secondo l'agenzia Kyodo News, i reattori 1 e 4 sono stati danneggiati in modo irreparabile: l'emergenza inoltre ha spinto Tepco a cancellare i progetti di realizzazione di altri due reattori a Fukushima.

Sull'onda delle critiche per la gestione della crisi, il presidente di Tepco Masataka Shimizu lascera' il posto all'attuale direttore Toshio Nishizawa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog