Cerca

Carceri: si costituisce ad Ivrea evaso martedi' a Milano

Cronaca

Roma, 20 mag. (Adnkronos) - Si e' costituto questa notte ad Ivrea mentre era in visita alla madre malata il detenuto evaso martedi' a Milano. "E' stata premiata l'opera di convincimento che alcune unita' della Polizia Penitenziaria hanno giustamente ritenuto di adottare con i suoi familiari, anche sottolineando le inevitabili gravi conseguenze che l'evasione e la latitanza avrebbero comportato'', riferisce in una nota Donato Capece, segretario generale del Sappe, parlando di una "buona notizia che rasserena noi e i colleghi di Ivrea che, dal giorno dell'evasione, si erano impegnati per assicurare alla giustizia il detenuto".

Il Sappe, a seguito della recente approvazione a Montecitorio delle mozioni sulle carceri, rinnova l'esigenza di "arrivare a definire circuiti penitenziari differenziati in relazione alla gravita' dei reati commessi, con particolare riferimento al bisogno di destinare, a soggetti di scarsa pericolosita' o che necessitano di un percorso carcerario differenziato (come i detenuti con problemi sanitari e psichiatrici), specifici circuiti di custodia attenuata e - conclude - potenziando il ricorso alle misure alternative alla detenzione per la punibilita' dei fatti che non manifestano pericolosita' sociale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog