Cerca

Reggio Calabria: Gioia Tauro, arresto per estorsione a societa' riscossione tributi

Cronaca

Reggio Calabria, 20 mag. - (Adnkronos) - Si chiama Domenico Bagala', di 31 anni, il soggetto arrestato dai poliziotti del commissariato di Gioia Tauro per estorsione ad una collega della Gioseta Spa, societa' che gestisce la riscossione dei tributi nei Comuni di Gioia Tauro, Seminara e Taurianova. Gli ammanchi, che ammontano complessivamente a poco meno di 150 mila euro, si sono verificati nel corso degli ultimi tre anni.

A denunciare la situazione finanziaria e' stato il presidente del cda della Gioseta lo scorso mese di marzo. Le indagini hanno fatto emergere le pressioni esercitate da Bagala', che e' anche lui dipendente della societa', sulla collega per farsi consegnare in diverse occasioni somme di denaro comprese tra 500 e fino a 2.000 euro.

Bagala' non ha precedenti penali, tuttavia, e' ritenuto vicino alla cosca Piromalli di Gioia Tauro, essendo il cognato di Girolamo Piromalli di 31 anni, arrestato nello scorso mese di dicembre insieme ad altri sette soggetti per tentata estorsione ai danni di un imprenditore di Gioia Tauro. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog