Cerca

Ancona: rapina in un bar, proprietario ferito da colpi di pistola

Cronaca

Ancona, 20 mag. (Adnkronos) - Un barista di Filottrano (Ancona) di 45 anni, e' rimasto gravemente ferito a una gamba da uno o piu' colpi di pistola che gli sono stati sparati a distanza ravvicinata da un rapinatore che, ieri sera, intorno alle 20 e' entrato nel suo locale, che si trova in localita' Imbrecciata, a un paio di chilometri dal borgo. Il bar-tabaccheria stava per chiudere ma, al suo interno, c'erano ancora dei clienti, seduti ad un tavolo.

Il rapinatore, con il volto coperto, e' entrato nel locale e, da una prima ricostruzione dei Carabinieri di Osimo (Ancona) che indagano sul fatto, avrebbe esploso un colpo di pistola in aria. Ha prima minacciato gli avventori del bar, costringendoli a rifugiarsi nel magazzino, e poi il gestore chiedendogli i soldi dell'incasso. Valentini si sarebbe rifiutato di consegnare i soldi, fra i due sarebbe anche nata una collutazione.

Il rapinatore allora avrebbe sparato alla gamba del barista ferendolo gravemente. A quel punto, il malvivente e' scappato. Fuori dal bar, c'era un furgone con a bordo il complice e insieme si sono dileguati. Valentini e' stato portato all'ospedale regionale di Torrette di Ancona dove le sue condizioni sono state giudicate gravi. L'uomo non e' in pericolo di vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog