Cerca

Amministrative: l'exploit del Movimento 5 Stelle in un documentario (2)

Politica

(Adnkronos) - Il Movimento, dicono i grillini, "e' l'unico in cui si ha la sensazione di avere votato davvero per qualcosa, per qualcuno". E la pensano cosi' anche gli ospiti che si sono esibiti sul palco, da Max Gazze' a Flavio Oreglio, da Francesco Baccini a Cristiano de Andre'.

Grillo e i suoi chiedono una nuova legge elettorale e il limite di due mandati al Parlamento: "Questa classe politica non ha nessun interesse a fare il bene dei giovani", dicono. "In questo movimento si nasconde cio' di cui l'Italia ha bisogno", assicurano, pensando soprattutto alla tutela dell'ambiente, al lavoro e alla connettivita', elemento-cardine per garantire la democrazia diretta. Spazio quindi al Blog di Grillo (tra i 10 piu' visitati al mondo, curato dagli spin-doctors di Casaleggio Associati) e ai meccanismi di formazione on-line delle liste per le elezioni.

Ma spazio anche al triste primato dell'Italia (condiviso con la Bulgaria) della piu' bassa diffusione del wireless in Europa. Grillo, sottolineano, e' l'unico a mantenere la credibilita' che deve essere propria di un leader e che accompagna tutti, grazie alla rete, verso l'utopia di un mondo dove la mediazione politica scompare e ogni singola persona partecipa direttamente attraverso un click del mouse alle decisioni collettive.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog